Dott. Fabio Volontè

– Medico dello sport –

Dott. Fabio Volontè

L’importanza di una corretta alimentazione nello sportivo

Il miglioramento delle prestazioni sportive, sia fisiche che mentali, inizia da quello che si porta in tavola. Indipendentemente dal fatto di essere atleti di successo o sportivi amatoriali, quello che tutti gli sportivi di successo hanno in comune è una corretta alimentazione finalizzata ad ottimizzare l’attività fisica svolta. Il carburante vincente è un’alimentazione sana e completa, equilibrata nell’apporto dei nutrienti, non eccessiva né selettiva e adeguata ai gusti personali e alle necessità di ognuno. È fondamentale, quindi, per allenarsi al meglio, recuperare efficacemente e prevenire infortuni e infiammazioni, lavorare su differenti fronti: allenamento specifico, affrontato con disciplina e determinazione, e alimentazione. Nell’ambito di un programma di ottimizzazione dell’attività fisica con l’alimentazione, in particolare, devono essere considerate adeguate necessità alimentari nel rispetto di un determinato timing di assunzione, distinguendo tra la fase preparatoria, il momento dell’esercizio e il periodo successivo al termine di esso.

Dott. Fabio Volontè

Acqua o beveroni?

Sapevi che il tessuto muscolare è costituito per il 75% dall’acqua? Un sistema muscolare ben idratato è, infatti, un sistema più efficiente, poiché l’acqua aumenta l’elasticità e la tonicità dei muscoli, agevolando l’azione muscolare; non solo, una buona idratazione previene anche i crampi muscolari, un disturbo molto frequente negli sportivi e non solo. Durante l’allenamento serve solo bere acqua, se l’attività sportiva non supera l’ora continuativa, in modo da idratarsi ed evitare che la temperatura corporea interna aumenti troppo. Fondamentale sarebbe prevenire l’insorgenza della sete, bevendo frequentemente e a piccoli sorsi prima, durante e post allenamento, per bilanciare i fluidi che si perdono attraverso il sudore. L’acqua è sempre la scelta migliore ma, se l’attività dovesse proseguire per più tempo, potrebbero essere utili anche bevande con carboidrati disciolti che forniscono al corpo le energie immediatamente utili. Semplicemente basterà aggiungere un pizzico di sale e uno di zucchero alla borraccia, oppure mezzo bicchiere di spremuta di arancia.