Il 2020 se n’è andato: è stato un anno molto particolare, ricco di cambiamenti e colpi di scena. Ciò che abbiamo imparato tutti quanti, senza dubbio, però, è che non bisogna mai darsi per vinti, mai demoralizzarsi e né tantomeno smettere di allenarsi per raggiungere i propri obiettivi. Bisogna sempre “Andare Oltre

L’obiettivo di questo 2021 appena cominciato, allora, dev’essere quello di continuare a porci nuovi ambiziosi traguardi: di quelli che ci elettrizzano, ci fanno venire i brividi e, in alcuni casi, sembrano anche spaventarci un po’.

Anche se in ritardo, voglio farvi un regalo

Come dico sempre, i grandi risultati si possono raggiungere solo se si affronta il percorso a piccoli passi, migliorando piano piano ed “ascoltando” il proprio corpo e la propria mente. Non è forse questo concetto di “un piccolo passo oggi per un grande cambiamento domani” alla base del One Simple Change di Juice Plus+?

Per questo motivo, questo mese ho deciso di soffermarmi su un aspetto della mia preparazione di cui non vi avevo mai parlato e che ho scoperto essere di grandissimo aiuto per me e per chiunque abbia bisogno di un motivo in più per andare sempre oltre i propri limiti.
Mi piace chiamarla “Agenda della Salute” e per me è un validissimo alleato nel percorso di monitoraggio costante del proprio status fisico e mentale. Partiamo dallo scopo di questa specie di “diario”: ha il compito di aiutarmi a mantenere la concentrazione sui miei obiettivi a lungo termine, ma lo svolge attraverso la compilazione quotidiana di un “report” che tiene conto di tre parametri fondamentali.

Ogni sera, quindi, penna in mano e si compila!

Com’è andata la giornata?

Il primo parametro che compilo è quello che riguarda il giudizio da un minimo di 1 a un massimo di 10 che risponde alla domanda “come ti senti stasera?”. Qui bisogna esprimere una votazione rapida, senza pensarci troppo, che riguardi complessivamente il nostro stato psicofisico.

Dopodiché è necessario passare alla fase maggiormente specifica e legata agli obiettivi, dove le votazioni vanno da un minimo di 1 a un massimo di 5.
La domanda è “quanto hai raggiunto i tuoi obiettivi oggi?e si sviluppa attraverso tre categorie.

Mens Sana

La prima categoria riguarda l’aspetto mentale.
Capita quasi a tutti, prima di andare a letto, di pensare a come sia trascorsa la giornata. Se ci sono stati momenti di difficoltà, oppure di euforia o soprattutto (cosa più importante) momenti in cui abbiamo tratto degli insegnamenti da ciò che ha attraversato il nostro percorso, e che possiamo utilizzare per il giorno successivo.

A me, dopo aver dato un voto, piace scrivere un aggettivo che identifichi mentalmente la giornata appena trascorsa. Nella foto che vedete qui sotto, avevo scritto “concentrato” e avevo espresso una votazione di 4 su 5. Ricordo di essermi auto-valutato come “distinto”, perché probabilmente avrei potuto gestire meglio alcuni momenti della giornata, che era stata molto impegnativa.

In corpore sano!

La seconda categoria è quella che riguarda l’aspetto fisico. Come vedete dalla foto mi sono valutato con il massimo del giudizio. Ricordo che quel giorno lo sforzo fisico era stato particolarmente proficuo e, una volta tornato a casa, mi sentivo sfinito: è un ottimo segno per me, significa che ho spinto il mio fisico fino al suo limite!

Nello specifico, come vedete, quel giorno avevo compiuto un allenamento da 25 km di corsa lunga associato ad un allenamento molto intenso per addominali, dorsali e plank.

E a tavola?

La terza categoria è quella che riguarda il cibo. Qui di solito, prima di votare, valuto le sensazioni di fame oppure di sazietà che ho avvertito durante la giornata.

A volte mi capita di arrivare a fine giornata e ipotizzare che avrei potuto fare un pochino meglio a livello di gestione dei pasti pre-allenamento, a fine allenamento e in generale nel resto della giornata.

La colazione è il pasto più importante secondo me, perché è determinante ai fini del giudizio finale. Di solito, nel primo pasto della mia giornata non mancano mai le Capsule Premium di Juice Plus+.
Grazie alla loro perfetta combinazione di tipi diversi di frutta, verdura e bacche, combinata con vitamine e altri nutrienti di origine vegetale, rappresentano per me un integratore alimentare unico e di alta qualità. Inoltre, contengono vitamine che contribuiscono a mantenere un corretto funzionamento del sistema immunitario importante nei mesi più rigidi dell’anno.

Il cibo che amiamo, poi, ha degli effetti importanti sul nostro umore, perciò questo parametro è molto importante compilarlo pensandoci attentamente!

Celebriamo i nostri successi!

Dopo aver compilato la pagina principale della mia agenda e prima di addormentarmi, giro il foglio e dedico un paio di righe per rispondere ad una domanda che mi motiva per il giorno seguente: “per cosa sei grato alla vita oggi? Quale è stato il tuo Plus?”.
Potrà sembrarvi una domanda scontata e banale, ma per me è molto profonda ed agisce da motore per il giorno successivo.
Trovare anche un minuscolo fattore che ci renda grati della giornata appena trascorsa ci rende ottimisti, felici e ci fa infilare nelle coperte con il sorriso stampato in faccia.

Che si tratti di aver sentito il proprio bambino esclamare la sua prima parola, oppure aver rincontrato un vecchio amico al supermercato, sono tutti dei piccoli grandi successi!
E sono sicuro che nella vita di tutti noi ci sia sempre una cosa per cui essere grati ad ogni giorno che viviamo!

Ottimismo, forza di volontà e speranza: affrontiamo questo nuovo anno con questi tre ingredienti e sarà un successo: parola di Michele!